VILLA ADELE

a Anzio

Descrizione

E’ stata la prima villa sorta ad Anzio all’inizio del ‘700 ad opera di Monsignor Bartolomeo Cesi, a tale scopo incaricato da Papa Clemente VIII.

La villa realizzata sullo stile della Famiglia Cesi passò in proprietà a Federico Monchese di Montecelio e primo Duca di Acqua Sparta.

La villa prende nome dalla sposa di Francesco Borghese nuovo proprietario dal 1834. Infatti proprio i Borghese vi realizzarono la Sala delle Conchiglie, gioiello d’arte “liberty”.

Oggi nella villa hanno sede vari uffici del Comune di Anzio e il Museo dello Sbarco Alleato. Inoltre la struttura è stata adeguata a Centro culturale polifunzionale per esposizioni permanenti e polivalenti, per mostre, proiezioni, seminari e convegni.

Non sono attualmente presenti spettacoli in programmazione.