MACBETTU

da sabato 23 marzo a domenica 24 marzo 2019
al TEATRO MORLACCHI

Il Macbettu di Alessandro Serra s’incunea in un crocevia: da un lato le intuizioni geniali del Macbeth di Shakespeare, dall’altra l’ispirazione del regista di fronte al Carnevale barbaricino. Macbettu valica i confini della Scozia medievale per riprodurre un orizzonte ancestrale: la Sardegna come terreno di archetipi, orizzonte di pulsioni dionisiache. “Se da subito è la potenza della lingua a parlarci, a farlo, quel che prende e conquista lo spettatore è però il punto di vista rituale, visionario, folle. Il lavoro d'attore è notevole, tutti bravi, precisi, corpi ben allenati. Emerge una sapienza registica non convenzionale, con immagini caravaggesche e scene di ricercata suggestione.” Anna Bandettini, la Repubblica
Miglior Spettacolo UBU 2017 - Premio ANCT 2017 (Associazione Nazionale dei Critici di Teatro)

di Alessandro Serra, tratto dal Macbeth di William Shakespeare
con Fulvio Accogli, Andrea Bartolomeo, Leonardo Capuano, Andrea Carroni, Giovanni Carroni, Maurizio Giordo, Stefano Mereu, Felice Montervino
regia, scene, luci, costumi Alessandro Serra
traduzione in sardo e consulenza linguistica Giovanni Carroni
collaborazione ai movimenti di scena Chiara Michelini
musiche pietre sonore Pinuccio Sciola, composizioni pietre sonore Marcellino Garau

produzione Sardegna Teatro - Compagnia Teatropersona
con il sostegno di Fondazione Pinuccio Sciola - Cedac Circuito Regionale Sardegna

Genere: Teatro Prosa

Autore: ALESSANDRO SERRA

Compagnia: SARDEGNA TEATRO/TEATROPERSONA

Organizzatore: TEATRO STABILE DELL UMBRIA