LES MUSICIENS DU LOUVRE MARK MINKOWSKY

martedì 19 febbraio 2019
al TEATRO MORLACCHI

La musica da balletto del Settecento con le sue meraviglie sonore viene presentata nello splendore di un’Orchestra di fama internazionale quale Les Musiciens du Louvre, guidati da Marc Minkowski. Il pubblico degli Amici della Musica tributò loro un’ovazione quando presentarono al Teatro Morlacchi l’integrale dei Brandeburghesi di Bach. Col loro ritorno offrono il gioiello che Gluck dedicò al balletto drammatico nel 1761, la sua versione musicale del Don Giovanni, che tanta influenza esercitò su tutta la cultura del tempo, da Boccherini fino a Mozart. Minkowski ha voluto poi intitolare «Une Symphonie imaginaire» la sua personale antologia di pagine orchestrali tratte dalle opere teatrali di Rameau, che alla sua uscita discografica ha conquistato una universale ammirazione. Ascoltare per credere.

PROGRAMMA:
Gluck: Don Juan ou Le Festin de pierre, Suite dal Balletto
Rameau: «Une symphonie imaginaire»: Musiche tratte dalle opere teatrali Zaïs, Castor et Pollux, Les Fêtes d’Hébé, Dardanus, Le Temple de la Gloire, Les Boréades, La Naissance d’Osiris, Les Boréades, Platée, Hippolyte et Aricie, Naïs, Les Indes galantes e daiSix Concerts en sextuor

Genere: Concerti Clas

Organizzatore: FONDAZ PERUGIA MUSICA CLASSICA